home
• Home • Commenti • Biografia • Spigolando tra storia e ricordi personali • Video • Contatti

IL TAGLIO DEGLI ALBERI E L'EVOLUZIONE DEL PENSIERO (DAL 1995 AL 2014)

Tutto si evolve. Si evolve il comune senso del pudore, si evolvono i comportamenti e si evolvono pensieri e giudizi...
Così, talvolta, quello che in un tempo si giudica in un modo, in altri momenti si giudica in un altro...è l'evoluzione del pensiero, o lo strumentale, momentaneo, interesse di parte ?
Oh quanti esempi si potrebbero citare. Ma uno voglio citarlo nella sua attualità....
In questi giorni,  rimettendo ordine nelle scatole di ricordi e fogli vari,  ho trovato qualcosa di interessante: 
un documento del 16/10/1995 con il quale la Redazione di un giornaletto ambientalista, dal titolo "Il Fantasma", assegnava "il premio "ATTILA" al neo-sindaco di Borgo a Mozzano Gabriele Brunini (Alleanza Nazionale) per aver fatto radere al suolo sei alberi di fronte alla scuola elementare di Valdottavo nei primi giorni di settembre".
Tra le motivazioni del premio si diceva che tagliare alberi è negativo...che farlo di fronte ad una scuola elementare, subito prima dell'inizio dell'anno scolastico, significava "voler dimostrare quasi significatamente ai bambini il disprezzo per la natura" e che ciò era da "manuale del cementificatore". 
Non vi dico le polemiche che ci furono in quei giorni, a partire dalle maestre del tempo; (vittima ne fu un pò anche mia moglie che nella scuola di Valdottavo insegnava, colpevole di essere la moglie del Sindaco tagliatore). Polemiche a non finire da parte, soprattutto,  di "coloro che avevano a cuore la natura" ma che soffrivano anche di un gran prurito, fastidioso, per il fatto che il 23 aprile di quell'anno il sottoscritto aveva vinto le elezioni comunali ed era stato eletto SINDACO (primo Sindaco ad essere eletto direttamente dai cittadini).
A distanza di 19 anni il Sindaco nuovo e la sua Amministrazione hanno raso al suolo tutte le piante rimaste davanti alla scuola di Valdottavo ed anche alla scuola elementare del capoluogo; l' hanno fatto prima dell'inizio dell'anno scolastico....
Ma dopo 19 anni è cosa buona e giusta perchè fatto per motivi di sicurezza; e io sono contento.
Le stesse motivazioni (la sicurezza) di 19 anni fa...
Nessuno protesta, anzi si plaude e io sono contento...
Di essere stato anche in questo caso un precursore.....

Gabriele Brunini

7 ottobre 2014






www.gabrielebrunini.it - Cookie Policy - Privacy - Sitemap
Realizzazione Sito: ZonaVirtuale - Siti Web Lucca