home
• Home • Commenti • Biografia • Spigolando tra storia e ricordi personali • Video • Contatti

KME FORNACI DI BARGA DEVE DIVENTARE UNA VERTENZA NAZIONALE

La Commissione Lavoro della Provincia ha valutato, nella seduta del 18 gennaio, lo stato delle vertenze aperte sul territorio provinciale, che sono tante ed assolutamente preoccupanti, con un aggiornamento fatto dall'Assessore Provinciale Regoli.
In fase di discussione sono intervenuto, in qualità di Capogruppo del Consiglio Provinciale, sostenendo che tra tutte le situazioni di crisi, la più preoccupante, al momento,  per le prospettive produttive e occupazionali, è senza dubbio quella che riguarda la KME di Fornaci di Barga, sia per la ipotizzata pesante riduzione della manodopera, sia soprattutto per la ventilata chiusura del “forno di fusione”, che porterebbe, di fatto, ad ipotecare la continuità dello storico stabilimento di Fornaci di Barga.
Tenuto conto dell'importanza dello stabilimento, a livello nazionale, nella lavorazione del rame, ho chiesto espressamente che la vertenza KME diventi una “vertenza nazionale”, con l’immediato coinvolgimento del Governo e del Ministero dello Sviluppo Economico.
Ho chiesto anche che l’Associazione Industriali della Provincia di Lucca assuma un ruolo propositivo sulla vertenza, che coinvolge, tra dipendenti diretti della KME, lavoratori interni facenti capo a cooperative e indotto, una cifra vicina a mille addetti.
Nei prossimi giorni chiederò che la Commissione Lavoro della Provincia visiti lo stabilimento di Fornaci ed incontri Direzione e rappresentanze sindacali.
 
Lucca, 18 gennaio 2013
 
Gabriele Brunini – consigliere provinciale
 





www.gabrielebrunini.it - Cookie Policy - Privacy - Sitemap
Realizzazione Sito: ZonaVirtuale - Siti Web Lucca