home
• Home • Commenti • Biografia • Spigolando tra storia e ricordi personali • Video • Contatti

IL MIO LIBRO SUL CONVENTO DI SAN FRANCESCO: una presentazione...coi fiocchi

Ogni tanto arriva qualche bella soddisfazione, come è accaduto con la presentazione del mio libro dal titolo "Il Convento di San Francesco del Borgo".
Domenica 1 dicembre 2013, alle ore 16,30, la chiesa di S.Francesco era stracolma di gente (da 250 a 300 persone) che hanno ascoltato gli interventi dei vari oratori e le musiche (azzeccate e ben eseguite) che hanno accompagnato i vari momenti della presentazione..
Tantissimi i presenti e tanti gli amici e le persone con cui ho condiviso momenti della vita e impegni nel sociale, nel lavoro, in politica; e la cosa non può che far piacere.
La presentazione di Roberto Guastucci è stata puntuale, forbita, attenta e tutti hanno ascoltato, con piacere ed interesse, la sua "anteprima" del libro; apprezzato anche per la veste editoriale realizzata in collaborazione con la Maria Pacini Fazzi Editore di Lucca.
Gradita la presenza dei frati francescani: Padre Ottaviano Giovannetti, Padre Fortunato Iozzelli e del concittadino Padre Lorenzo Maria Coli da Domazzano, attuale Guardiano del Convento di Fiesole dei Frati Minori.
Apprezzato l'intervento di saluto del Padre Iozzelli, direttore della rivista "Studi Francescani" e quello della dottoressa Francesca Fazzi in rappresentanza dell'editore.
La serata si era aperta con il saluto del Governatore Agnese Garibaldi e del Sindaco di Borgo a Mozzano Francesco Poggi.
Le musiche ed i canti hanno accompagnato, come ho detto, i diversi momenti di questo gradevole pomeriggio: un pezzo d'organo ("Pastorale" di Mons. Scarano Vescovo di Tivoli), "La vergine degli Angeli" di Verdi, "Fratello Sole Sorella Luna", un "Si queris miracula", un "Inno a S. Antonio" e, in conclusione "Alto e Glorioso Dio" di Frisina.
Di livello il cast dei cantanti diretti dal M° Graziano Polidori, basso, con laria Casai, soprano e Laura Masini, mezzo soprano.
Le musiche erano eseguite da Lia Salotti, violino e dalle mie figlie Ilaria (all'organo) e Caterina (flauto).
Molte le autorità presenti e soprattutto un numeroso pubblico che ha accompagnato con cordialità e tanti applausi la bella manifestazione.
Perfetto nel ruolo di presentatore e di voce narrante il dottor Piero Nannini, che ha introdotto la serata con la descrizione della costruzione del Convento scritta dal Padre Antonio da Brandeglio, Guardiano nel 1699. Successivamente ha letto, con grande sentimento anche il "Cantico di Frate Sole", scritto da San Francesco. 
Mi sono commosso salutando la tanta gente presente e ho ringraziato di cuore, per la preziosa collaborazione, lo Studio d'Arte Fotografica di Chifenti, che ha eseguito la composizione del libro (Quirino e Fusto i riferimenti) e la "storica" Tipografia Amaducci di Borgo a Mozzano che ha realizzato la stampa.
Al termine un ricco "apericena" curato stupendamente dal personale del Centro Anziani, sotto il coordinamento di Maria Livia Vannini.
Un grazie al personale della Misericordia, ai volontari e ai dirigenti che hanno lavorato sodo e bene per questo risultato !!!!!

2 dicembre 2013





www.gabrielebrunini.it - Cookie Policy - Privacy - Sitemap
Realizzazione Sito: ZonaVirtuale - Siti Web Lucca