home
• Home • Commenti • Biografia • Spigolando tra storia e ricordi personali • Video • Contatti

E' MORTO FRANCESCO GIANNELLI, PRESIDENTE EMERITO DELLE MISERICORDIE.

19 gennaio 2022.
Questa mattina è tornato alla casa del Padre Francesco Giannelli, una figura storica del Movimento delle Misericordie, presidente nazionale della Confederazione dal 1985 al 1999 e capoguardia della Misericordia Madre, quella di Firenze. 

Con lui ho collaborato per tanti anni, con una amicizia personale che andava oltre il comune amore per le Misericordie. Sono stato con Lui in Consiglio di Presidenza dal 1989 al 1995 e insieme, nel 1993, in un indimenticabile viaggio in Unione Sovietica alla ricerca delle tracce dei nostri soldati caduti e dispersi nella tragica guerra. Aveva 97 anni. Perdo una persona che mi ha voluto bene.
Nel 1999, ingiustamente attaccato sul piano personale, ritenne opportuno dimettersi, di fronte a incredibili cattiverie, che non mancano mai anche in ambienti dove la carità dovrebbe essere di casa. Io in quel momento ero Sindaco di Borgo a Mozzano, impegnato nelle elezioni per il secondo mandato, ero fuori dal Movimento e non entrai nella incredibile querelle che si era costruita contro di Lui.


Anche l'attuale Presidente della Confederazione Misericordie, Domenico Giani lo ricorda con queste parole: " Ha fatto la nostra storia. Ha sostenuto lo sviluppo delle Misericordie e oggi, tutti insieme, possiamo apprezzare i frutti del suo lavoro. Sì, è stato un faro, perchè ha acceso luci lì dove, nel buio, si chiedeva aiuto. Quelle luci dovranno rimanere accese, sempre. Ed è oggi lo spirito delle Misericordie."

Alle esequie, che si sono svolte nella chiesa dei frati francescani in piazza Savonarola a Firenze venerdì 21 gennaio alle ore 15,30, ho portato il saluto del Presidente Domenico Giani e di tutta la Confederazione delle Misericordie d'Italia.
Gabriele Brunini





www.gabrielebrunini.it - Cookie Policy - Privacy - Sitemap
Realizzazione Sito: ZonaVirtuale - Siti Web Lucca